SWF: Model Data Binding

spring-webflowNell’ultimo articolo su Spring Web Flow ho condensato la maggior parte dei concetti chiave sull’argomento. Mi piacerebbe ora tornare indietro su alcune cose cercando di porre maggiore attenzione. In questo articolo vedremo un pò più da vicino come avviene il binding dei dati in SWF, da un form HTML verso un bean.
In SWF esiste un controller, dello stesso genere di quelli utilizzati in Spring MVC (es. AbstractFormController), che permette di effettuare il binding dei parametri corrispondenti ai campi di un form HTML, quindi presente nella request HTTP verso un command object rappresentato da una semplicissima classe Java Bean. Ad una certa view è associato un certo model object sul quale verranno memorizzati i valori dei parametri del form e affinché avvenga in binding è sufficiente dichiarare l’attributo model dell’elemento <view-state>. L’esempio che segue mostra come deve essere definito il tutto nel contesto SWF affinché avvenga correttamente il binding.

Si comincia col definire la classe del nostro Java Bean, suppioniamo di voler memorizzare le informazioni riguardanti i voli in partenza da un certo aeroporto.

package it.devme.flight;
 
import java.io.Serializable;
import java.sql.Time;
 
public class Flight implements Serializable {
 
        private static final long serialVersionUID = 1L;
 
        private String number;
        private Time time;
	private String gate;
	private boolean isDelayed;
 
	public String getNumber() {
		return number;
	}
	public void setNumber(String number) {
		this.number = number;
	}
	public Time getTime() {
		return time;
	}
	public void setTime(Time time) {
		this.time = time;
	}
	public String getGate() {
		return gate;
	}
	public void setGate(String gate) {
		this.gate = gate;
	}
	public boolean isDelayed() {
		return isDelayed;
	}
	public void setDelayed(boolean isDelayed) {
		this.isDelayed = isDelayed;
	}
 
}

Fin qui niente di più semplice. Procediamo ora con il nostro flow. Il flow consiste di 2 view. La prima pagina raccoglie i dati che verranno memorizzati all’interno dei 4 attributi della classe Flight. Avanzando con il bottone next, la seconda pagina semplicemente mostrerà i dati raccolti.

<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
<flow xmlns="http://www.springframework.org/schema/webflow"
    xmlns:xsi="http://www.w3.org/2001/XMLSchema-instance"
    xsi:schemaLocation="http://www.springframework.org/schema/webflow
        http://www.springframework.org/schema/webflow/spring-webflow-2.0.xsd">
 
    <var name="flight" class="it.devme.flight.Flight" />
 
    <view-state id="start" view="flight/insertFlightInfo" model="flight">
      <transition on="next" to="confirm" />
    </view-state>
 
    <view-state id="confirm" view="flight/showFlightInfo" />
 
</flow>

All’inizio del flow creiamo la variabile di flow flight la quale è un istanza della classe Flight. Fissando questa variabile come attributo model nella start view, diciamo a SWF di utilizzare questo oggetto per effettuare il binding dei dati. Implementando una semplicissima pagina HTML con un form chiudiamo il primo cerchio.

<%@ taglib prefix="form" uri="http://www.springframework.org/tags/form" %>
 
<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD HTML 4.01 Transitional//EN" 
"http://www.w3.org/TR/html4/loose.dtd">
 
<html>
  <head>
    <title>DevMe - SWF Flight info test - </title>
  </head>
 
<body>
  <h1>Flight information </h1>
  <p>Inserisci le informazioni sul volo:</p>
    <form:form id="flightDetails" modelAttribute="flight">
      <table>
        <tr>
          <td>Numero del volo: </td>
         <td><form:input path="number"/></td>
        </tr>
 
        <tr>
          <td>Ora di partenza: </td>
          <td><form:input path="time"/></td>
        </tr>
 
        <tr>
         <td>Gate: </td>
         <td><form:input path="gate"/></td>
        </tr>
 
        <tr>
          <td>Volo in ritardo: </td>
          <td><form:radiobutton path="isDelayed" value="false" />
  	      <form:radiobutton path="isDelayed" value="true" /></td>
        </tr>
 
        <tr>
          <td><input type="submit" name="_eventId" value="next"></td>
        </tr>
    </table>
    </form:form>
  </body>
</html>

Cliccando sul Next ci spostiamo verso la seconda view definita all’interno del flow attraverso la transition confirm. All’interno di questa transition i valori dei campi del form vengono inviati in POST e automaticamente ne viene fatto il bind verso l’oggetto flight presente nel flow scope. Successivamente, durante il caricamento della view confirm, vengono eseguite le espressioni EL rispetto al valore dei campi del bean, consentendoci quindi di visualizzarne il valore.

<%@ taglib prefix="form" uri="http://www.springframework.org/tags/form" %>
<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD HTML 4.01 Transitional//EN" 
"http://www.w3.org/TR/html4/loose.dtd">
 
<html>
  <head>
    <title>Flight Information Details</title>
  </head>
 
<body>
 
  <h1>Flight Information Details</h1>
  <p>Dettagli del volo:</p>
  <form:form modelAttribute="flight" >
 
    <table>
      <tr>
        <td>Numero volo: </td>
        <td>${flight.number}</td>
      </tr>
 
      <tr>
       <td>Orario: </td>
       <td>${flight.time}</td>
      </tr>
 
      <tr>
       <td>Gate: </td>
       <td>${flight.gate}</td>
      </tr>
 
      <tr>
       <td>Ritardo: </td>
       <td>${flight.isDelayed}</td>
      </tr>
 
   </table>
 </form:form>
</body>
</html>

Come vedete è molto semplice. Una piccola nota: se per qualunque ragione non si volesse proseguire durante una transition, al binding dei parametri della request è sufficiente aggiungere l’attributo bind all’interno del tag transition indicando come valore false.

    <view-state id="start" view="flight/insertFlightInfo" model="flight">
      <transition on="next" to="confirm" />
      <transition on="cancel" to="end" bind="false" />
    </view-state>

Nel prossimo articolo parleremo della validazione dei campi di un form. Alla prossima
Stay tuned!

WordPress Themes